Paolo Di Gironimo

Paolo Di Gironimo nasce a Roma il 27/10/1984

 

- Studia basso elettrico con Luca Barberini e Toni Armetta. 

 

- Studia contrabbasso con Daniele Roccato al Conservatorio di Musica di Perugia, dove si diploma nel 2009.

 

- Si laurea in Storia Scienze e Tecniche della Musica presso la facoltà di Lettere dell’Università di Tor Vergata.

 

- Nel 2010 entra nell’ensemble Ludus Gravis, formazione di soli contrabbassi dedita all’esecuzione di musica contemporanea, creata dal M. Daniele Roccato e diretta dal M. Stefano Scodanibbio. Fino ad oggi insieme all’ensemble ha all’attivo partecipazioni a festival internazionali quali La Biennale di Venezia, I Concerti del Quirinale (Roma), Musica D'Hoy di Madrid, Rassegna di Nuova Musica di Macerata, AngelicA di Bologna, Imago Dei di Krems (Vienna), Music of Changes di Klaipeda (Lituania), Gaida di Vilnius (Lituania), Unicum di Ljubljana (Slovenia), Borealis di Bergen (Norvegia), Vinterfestuka di Narvik (Norvegia), Ad Lucem di Riga (Lettonia), Susa Festival di Naestved (Danimarca), Lux Aeterna (Amburgo), Ciclo de Conciertos de Música Contemporánea Fundación BBVA (Bilbao, Madrid).

Ha effettuato registrazioni radiofoniche per Rai RadioTre, Sky ARTE, CD con le etichette discografiche WERGO ed ECM New Series, oltre a ricevere numerose recensioni sul web e su importanti quotidiani italiani ed esteri.

Sempre con Ludus Gravis ha collaborato direttamente con compositori di importanza mondiale quali Stefano Scodanibbio, Julio Estrada, Terry Riley, Sofia Gubaidulina, Hans Werner Henze, Gavin Bryars.

 

- Insegna da diversi anni basso elettrico, contrabbasso e teoria e solfeggio a Roma, sia privatamente che nelle scuole di musica “L’Esacordo”, "Forum Musica" e "Minestrone d'Arte"

 

- Nominato più volte in qualità di commissario d’esame dal Conservatorio di Musica di Perugia e dal Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

 

- Nel 2013 inizia la sua carriera da solista con la creazione dello spettacolo originale “A Wild Wave of Wind”, a cui seguirà lo spettacolo “Double” nel 2019, entrambi eseguiti in differenti teatri romani.

 

- Dal 2014 elabora una serie di videoclip improntati sul riarrangiamento musicale con contrabbasso e basso elettrico di brani pop-rock, presenti nel proprio canale YouTube.

 

- Nel 2020 pubblica su tutti i digital stores due album solisti: “A Delicate Balance” e “Low Tone Pop”

 

- Pratica arti marziali dal 2006, diventando istruttore di Tai Chi Chuan e Kung Fu nel 2017. Queste discipline hanno contribuito in maniera non trascurabile alla personale crescita musicale in termini di consapevolezza e percezione corporea applicata allo strumento, fornendo anche un ottimo e funzionale metodo di insegnamento.